Polpette di peperoni

Polpette di peperoni

Le polpette di peperoni rossi con legumi sono un’ottima alternativa alla carne, una volta formato l’impasto si può decidere la forma. Con questa ricetta si possono fare sia i burger che le polpette e queste infornarle o friggerle oppure cuocerle con il sugo.

ingredienti

Per circa 30 polpette

2 peperoni rossi di media grandezza

125 gr di fagioli rossi

125 gr di fagioli cannellini

100 gr scamorza

70 gr pangrattato

30 pecorino

 

30 grana

1 uovo

¼ spicchio aglio

prezzemolo

sale

paprika dolce

paprika piccante

procedimento

 

Per  le polpette di peperoni rossi con legumi cominciate lavando i peperoni e cuocendoli in forno per circa 40 minuti a 180°.

Nel frattempo sciacquare i fagioli e tritarli nel mixer, diventeranno una sorta di purea ma consistente, metterli in una ciotola capiente.

Lavare il prezzemolo, tagliare a cubetti la scamorza e preparare tutti gli ingredienti per l’assemblaggio.

Terminata la cottura dei peperoni, privateli della pelle e dei semi interni, a questo punto riprendere il mizer e inseriteli al suo interno aggiungendo il prezzemolo ( la quantità varia a seconda dei gusti personali, chiaramente non deve sovrastare gli altri ingredienti ma si deve leggermente sentire e si devono anche vedere i pezzettini nell’impasto), il quarto di spicchio d’aglio, sale, paprika dolce e piccante.

Assaggiare ed aggiustare il gusto con le spezie se dovesse risultare insipido.

 

 

Versare i peperoni conditi nella ciotola con i fagioli, aggiungere anche la scamorza, il grana, il pecorino e parte del pangrattato e l’uovo sbattuto. Mischiare con le mani e, aiutandovi con il pangrattato e grana arrivare alla giusta consistenza.

A questo punto se volete cuocerli al forno basta formare le polpette di peperoni rossi e ripassarle nel pangrattato. Adagiarle su una teglia versare qualche goccia di olio su ogni polpetta ed infornare a 180° per circa 20 minuti.

Lo stesso procedimento si dovrà fare per il burger mentre se si vogliono le polpette al sugo bisogna ripassarle nel pangrattato e inserire in una teglia aggiungendo della passata di pomodoro, sale, olio, origano e una grattata di ricotta salata. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *